Premio letterario Amalago

Un nuovo premio letterario, più vicino alle esigenze del pubblico

Perché fondare un nuovo premio letterario?

Il panorama italiano è ricco di premi letterari di vari livelli che hanno obiettivi diversi. Documentandosi, però, tra i lettori italiani, frequentatori di librerie e gruppi letterari, si evince una generale disapprovazione in relazione ai titoli premiati nei grandi premi e l’auspicio che si inizi invece a premiare libri che incontrino davvero i gusti dei lettori.

Il Premio Letterario Amalago sarà diverso perché mira a:

  • Essere un premio più trasparente per il grande pubblico
  • Promuovere la letteratura più vicina al lettore comune
  • “Svecchiare” i processi di valutazione dei titoli coinvolgendo forze nuove e popolari che si incontrano online
  • Dare un’occasione anche a case editrici di piccole e medie dimensioni
  • Promuovere la zona del lago Maggiore

Elementi caratterizzanti del Premio Amalago

Sarà riservato al romanzo storico, un genere letterario che ha attraversato i secoli e favorisce la conoscenza della storia. È dunque un genere classico ma la candidatura e valutazione delle opere letterarie si avvarrà dell’aiuto di blogger, recensori letterari del web e dei mass media. Il meccanismo permetterà la candidatura di romanzi già graditi al grande pubblico di lettori, pubblicati da case editrici regolari (non a pagamento): una Commissione Tecnica presieduta dal professor Stefano Zecchi determinerà i finalisti che saranno poi valutati da una schiera di esperti recensori.

L’evento finale con premiazione sarà tenuto in una elegante location a Baveno, del gruppo Hotel Zacchera durante una cena di gala il 14 maggio 2022.

La giuria dei blogger propositori 2021

La Commissione Tecnica

Professor Stefano Zecchi, presidente

Professor Giuseppe Polimeni

Professor Flavio Santi

Dottoressa Sibyl von der Schulenburg

Dottor Marco Fornasir

I finalisti

Il 24 novembre 2021, la Commissione tecnica del Premio Letterario Amalago edizione 2021 si è riunita in Milano, via Santa Marta 10, e ha deciso che i finalisti per l’edizione 2021 sono:

Adriana Assini

Giuliano e Lorenzo. La primavera dei Medici
2019, Scrittura & Scritture

Maurizio Ponticello

La vera storia di Martia Basile
2020, Mondadori

Matteo Strukul

Le sette dinastie
2019, Newton & Compton

I semifinalisti

Premio Letterario Amalago 2021
Adriana Assini

Giuliano e Lorenzo. La primavera dei Medici – 2019, Scrittura & Scritture

Massimo Citro Dalla Riva

Iavè. Il delirio segreto di Hitler – 2019, Verdechiaro Edizioni

Alessandro De Francesco

In fondo alla terra – 2018, Giraldi Editore

Franco Forte e Scilla Bonfiglioli

La bambina e il nazista – 2020, Mondadori

Andrea Frediani

L’eroe di Milano – 2020, Cairo Editore

Antonio Luna

Le tre verità – 2018, Robin Edizioni

Marco Malvaldi

La misura dell’uomo – 2018, Giunti Editore

Fabiano Massimi

L’angelo di Monaco – 2020, Longanesi

Maurizio Ponticello

La vera storia di Martia Basile – 2020, Mondadori

Matteo Strukul

Le sette dinastie – 2019, Newton & Compton

Contattaci

Vuoi avere maggiori informazioni sulle nostre iniziative? Compila il modulo e ti ricontatteremo al più presto.

*Campo oblligatorio