Mostra “Anni 70” di Lucio del Pezzo

L’inaugurazione Sabato 7 maggio 2022, alle ore 17.30 presso Palazzo Parasi a Cannobio, si terrà l’inaugurazione della mostra “ANNI ’70” di Lucio Del Pezzo, a cura di Vera Agosti. La mostra Il focus è dedicato agli anni Settanta, una stagione particolarmente creativa, ricca e pienamente rappresentativa della poetica dell’artista.Il primo piano di Palazzo Parasi ospita […]

Jill Mathis – Visionary Women

Oltre trenta opere, tra acrilici su tela e sculture, in vetro e in metallo, dalle piccole alle grandi dimensioni, per un’antologica rappresentativa dei momenti salienti della ricca produzione dell’artista, dalle prime prove degli anni ’50 con Le Figure, le Cose, all’ultima ricerca dedicata alle Fiabe, che dà il titolo alla rassegna.

Giovan Battista Piranesi – Le carceri di invenzione

a cura di Ubaldo Rodaritesto e presentazione di Claudia Corti La mostra Claudia Corti Viaggio negli abissi della perfezione: il paradosso di Piranesi “Si vedrà cosa può produrre la testa di un matto che non ha nessun fondamento”! A scrivere questo commento Luigi Vanvitelli, architetto della reggia di Caserta, una carriera ormai consolidata nella Roma papalina del 1700; […]

Jill Mathis – Visionary Women

Oltre trenta opere, tra acrilici su tela e sculture, in vetro e in metallo, dalle piccole alle grandi dimensioni, per un’antologica rappresentativa dei momenti salienti della ricca produzione dell’artista, dalle prime prove degli anni ’50 con Le Figure, le Cose, all’ultima ricerca dedicata alle Fiabe, che dà il titolo alla rassegna.

Quando Mazzini suonava la chitarra

In occasione della rassegna Amalibro, Amalago propone la presentazione libraria di “Delitti di lago 4” a cura di Ambretta Sampietro.

Festa delle Forze Armate

In occasione della rassegna Amalibro, Amalago propone la presentazione libraria di “Delitti di lago 4” a cura di Ambretta Sampietro.

Angelo Bozzola: una ripetizione differente

Dopo la mostra tenutasi l’anno scorso negli spazi di Palazzo Parasi a Cannobio dal titolo “Angelo Bozzola. Un codice per una forma”, quest’anno si sono volute presentare le sculture dell’artista in un “Percorso d’arte” all’aperto che si dipana interamente sul lungolago della cittadina.

Emilio Tadini – Fiabe al lago

Oltre trenta opere, tra acrilici su tela e sculture, in vetro e in metallo, dalle piccole alle grandi dimensioni, per un’antologica rappresentativa dei momenti salienti della ricca produzione dell’artista, dalle prime prove degli anni ’50 con Le Figure, le Cose, all’ultima ricerca dedicata alle Fiabe, che dà il titolo alla rassegna.